22.2 C
Torino
lunedì, Agosto 2, 2021

Periodico web e cartaceo dell'Artigianato, del Commercio e della Piccola Industria. Anno 75

N° 4 - LUGLIO - AGOSTO 2021

Bruno Scanferla eletto Presidente CNA Piemonte: l’Assemblea elettiva al campus Onu

CNA Piemonte ha scelto Bruno Scanferla come nuovo Presidente regionale per il prossimo quadriennio. La decisione è stata presa dai delegati regionali durante l’ottava Assemblea quadriennale elettiva regionale che si è svolta domenica 4 luglio presso il Campus delle Nazioni Unite (International Center of the International labour organization-Ilo), nel padiglione Piemonte, in viale Maestri del Lavoro a Torino. Scanferla raccoglie il testimone di Fabrizio Actis che lascia dopo oltre cinque anni al vertice dell’Associazione. I circa cento delegati hanno nominato anche la nuova Direzione, la nuova Presidenza e tutti gli organi direttivi dell’associazione a livello piemontese.

Nel corso della mattinata, nella parte pubblica dei lavori dell’Assemblea, la discussione si è concentrata intorno a due linee guida che il neosegretario Delio Zanzottera ha riassunto nella formula “Sostegno e Sostenibilità”. CNA Piemonte, in occasione dell’Assemblea, ha inteso svolgere un confronto pubblico sul tema del valore dei corpi intermedi rilanciando un nuovo modello di concertazione e negoziazione. Il tempo della pandemia che ha rilanciato il ruolo delle Associazioni di categoria è stato analizzato ampliando i confini e guardando anche al di fuori dell’Italia. Un approfondimento che nasce anche dalla prospettiva europea con la quale saranno destinate le risorse del Piano nazionale di resistenza e resilienza (Pnrr). In questa sezione dei lavori è intervenuta Jeanne Schmitt, Senior Programme Officer dell’International training center dell’Ilo con un talk dal titolo “Trends mondiali della rappresentanza”.

È seguita la tavola rotonda “La nuova frontiera della rappresentanza nell’era post Covid” che ha visto protagonisti: Fabrizio Actis; Claudia Porchietto, parlamentare, membro della VI Commissione finanze della Camera dei Deputati; Giuseppe Roma, Presidente della Rete Urbana delle rappresentanze; Jeanne Schmitt; Tiziano Treu, Presidente del Cnel; Daniele Vaccarino, Presidente nazionale CNA. Sul fronte della sostenibilità, il ragionamento innescato dalla crisi pandemica ha voluto fare un passo successivo. “In un contesto di radicale rivoluzione segnato dalla pandemia e dall’aggravarsi della questione climatica, dall’accelerazione della digitalizzazione e dell’innovazione, CNA Piemonte deve rappresentare luogo e occasione di rinnovamento e di fattivo supporto alle aziende in questa transizione così delicata.

L’evoluzione delle micro e piccole imprese passa non solo attraverso la digitalizzazione, ma attraverso una profonda spinta ad affrontare le sfide della contemporaneità dal punto di vista dei processi e dei prodotti”, ha spiegato Zanzottera. Ha aperto la sezione Emanuela Girardi, Presidente dell’Associazione Popular Artificial intelligence (Pop Ai) con il suo talk dal titolo “L’Intelligenza Artificiale per lo sviluppo sostenibile”. Il secondo momento è stato occupato dalla tavola rotonda “Digitalizzazione e transizione green, la ricaduta del Pnrr sulla micro impresa” con Brando Benifei, europarlamentare e relatore sul Regolamento europeo per l’Intelligenza Artificiale; Emanuela Girardi, Presidente Pop Ai; Andrea Luigi Guerra, ricercatore in Gestione dell’innovazione presso la Sorbonne Universités; Luca Settineri, vicerettore del Politecnico di Torino; Andrea Tronzano, assessore allo Sviluppo delle attività produttive della Regione Piemonte; Delio Zanzottera. Il rettore del Politecnico di Torino, Guido Saracco, ha inviato un video intervento.

In platea, hanno seguito i lavori molti funzionari del sistema CNA piemontese e i Segretari territoriali Filippo Provenzano (Torino), Stefania Gagliano (Asti e Alessandria), Marco Pasquino (Piemonte Nord) e Luca Guzzo (Piemonte Nord). Scanferla sarà affiancato in Presidenza da Rossella Calabrò, Mauro Carlevaris, Gaetano Cessati, Giovanni Genovesio, Lia Merlone, Mauro Ordazzo, Massimo Pasteris, Gionata Pirali, Nicola Scarlatelli, Andrea Talaia e Marco Vicentini.

Compongono la nuova Direzione: Alessandro Aiello, Fabrizio Actis, Luca Brancati, Ada Brunazzi, Rossella Calabrò, Enrico Capirone, Massimiliano Caporale, Mauro Carlevaris, Gaetano Cessati, Renato Ciocchetti, Francesco Circosta, Sebastiano Consentino, Silvano Favi, Mirko Ferraro, Giacomo Gallino, Giovanni Genovesio, Francesco Lobascio, Lia Merlone, Lorella Metaldi, Mauro Ordazzo, Alessia Orofino, Marco Paracchini, Massimo Pasteris, Gionata Pirali, Vito Porcelli, Mattia Puleo, Marco Sbarbaro, Bruno Scanferla, Nicola Scarlatelli, Giuseppe Sciarrino , Rosalba Scotto, Donato Telesca, Andrea Valentini, Rosanna Ventrella, Marco Vicentini, Andrea Talaia, Antonella Tenore.

Ultimi Articoli