2.8 C
Torino
giovedì, Gennaio 27, 2022

Periodico web e cartaceo dell'Artigianato, del Commercio e della Piccola Industria. Anno 75

N° 5 - SETTEMBRE - OTTOBRE 2021

La Salassa-Lombardore si deve fare

Il Presidente della Sede territoriale della CNA di Ivrea, Nicola Ziano, si schiera apertamente con i Sindaci dei venti Comuni del Canavese interessati dalla lungamente attesa realizzazione della Pedemontana Salassa-Lombardore – Corio, Rocca, Levone, Forno, Rivara, Busano, San Ponso, Oglianico, Salassa, San Maurizio, Front, Rivarossa, Barbania, Vauda, San Carlo, Lombardore, San Francesco al Campo, Favria, Pertusio e Valperga – partecipando lo scorso 18 novembre all’incontro in Regione con gli assessori Andrea Tronzano, Maurizio Marrone e il consigliere Mauro Fava.

Fermo sostenitore dell’opera, che il Presidente del comparto Meccanica della CNA Torino e coordinatore della filiera manifattura Mirko Ferraro definisce “strategica”, Ziano scrive anche una lettera aperta alle Istituzioni in cui ribadisce la necessità di portare a compimento il progetto della Lombardore-Salassa “per dare finalmente risposte concrete al problema della viabilità nella importante zona produttiva della meccanica e dello stampaggio dell’Alto Canavese che conta circa 350 aziende con circa 5000 occupati e che si sta sviluppando con investimenti e incremento delle assunzioni”. Intanto, dalla Regione assicurano: “Dopo tanti anni di parole abbiamo voglia di realizzarla davvero”.

Ultimi Articoli