2.8 C
Torino
giovedì, Gennaio 27, 2022

Periodico web e cartaceo dell'Artigianato, del Commercio e della Piccola Industria. Anno 75

N° 5 - SETTEMBRE - OTTOBRE 2021

Fer in visura camerale dal 1° gennaio. CNA mette a disposizione la formazione

A decorrere dal 1° gennaio 2022, i titoli di aggiornamento della qualifica Fer dovranno essere inseriti nella visura camerale delle imprese da parte della competente Camera di commercio che dovrà riceverli dai soggetti che li hanno rilasciati (Associazioni di categoria o Enti di formazione accreditati dalla Regione Piemonte). Lo ha stabilito il cosiddetto decreto Semplificazioni-bis.

In attesa di conoscere le istruzioni attuative di questa nuova disposizione, è palese il grave rischio che corrono le imprese a seguito della mancata partecipazione ai seminari previsti dalla normativa che, non avendo aggiornate le  rispettive visure camerali non potranno più accedere a possibili lavori di installazione e manutenzione di impianti Fer in quanto non qualificati ad eseguirli. Si ricorda, infatti, che la Delibera della Giunta Regionale n° 18-15408/2015 obbliga tutti i responsabili tecnici di imprese di installazione e manutenzione di impianti alimentati a fonti di energia rinnovabili (Fer), abilitati ai sensi del Dm 37/2008 alla data del 1° agosto 2013, a dimostrare di aver svolto aggiornamenti tecnici su temi afferenti  alle energie rinnovabili per almeno 16 ore con cadenza triennale.

Alla luce di detta delibera, in attuazione del Dlgs 28/2011, tutte le imprese che svolgono attività di installazione e manutenzione straordinaria di caldaie, caminetti e stufe a biomassa, sistemi solari fotovoltaici, sistemi solari termici, sistemi geotermici a bassa entalpia, pompe di calore,devono mantenere valida “a tutto tondo” la qualifica professionale a suo tempo rilasciata dalla Camera di Commercio, pena la decadenza della possibilità di intervenire su impianti ecocompatibili. Alla luce della esperienza acquisita in questi anni nell’organizzazione di decine di corsi di aggiornamento tecnico, CNA Torino ha deciso di mettere a disposizione anche delle imprese non ancora associate la possibilità di accedere atitolo gratuito alla formazione (previa adesione associativa).

L’aggiornamento sarà composto da eventi formativi dedicati che potranno essere replicati in funzione del numero di adesioni pervenute, su territori anche diversi da Torino. Per informazioni: CNA Installazioni, tel. 011.1967.2228, rfamiglietti@cna-to.it.

Ultimi Articoli